Sicilia - Messina - Lipari

Hotel 4 stelle in zona tranquilla

  • Solo Soggiorno
  • 2 giorni / 1 notte
  • 4 stelle
  • Pernottamento e prima colazione

L’isola di Lipari si trova al centro dell’aricipelago delle Eolie e, per chi non le conosce, è quella da cui è più facile muoversi e fare escursioni anche di una sola giornata per andare e venire dalle altre isole come Alicudi, Filicudi, Panarea, Stromboli, Salina e Vulcano, con i mezzi ordinari come navi e aliscafi di linea. Lipari è anche l’isola più ricca di servizi e quella meglio attrezzata per il turismo.


Hotel di nuova costruzione situato nella rinomata baia di Canneto, ovvero la principale zona balneare dell’isola di Lipari. La struttura vanta una posizione di pregio…. si trova infatti nel cuore cittadino ma, allo stesso tempo, sovrasta il centro abitato. Dispone di un’ampia sala per il ricevimento con annesso angolo bar, terrazza esterna dove viene servita la colazione, solarium vista mare.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

L’hotel sembra proiettarsi sul mare e regala la meravigliosa vista delle isole di Panarea e Stromboli che si specchiano nell’acqua cristallina; inoltre, di notte, è possibile scorgere le piccole eruzioni vulcaniche che infuocano il cielo notturno.La Zagara Hotel è armoniosamente inserita in un giardino con vegetazione mediterranea, con alberi di arance e limoni che regalano una fragranza fresca e profumata che avvolge tutti gli ambienti.

Posizione:

in zona panoramica, situato nella rinomata baia di Canneto. Distanze: dal mare, 150 mt. spiaggia di ciottoli - dal centro, 200 mt Canneto, 3 km. Lipari.

Descrizione:

aperto ad Agosto 2009, l’hotel regala una splendida vista delle isole di Panarea e Stromboli. Si compone di un corpo principale di quattro livelli e di un edificio attiguo di due livelli con solo camere, il tutto immerso in un giardino mediterraneo arrichito da piante di arance e limoni.

Camere:

Le 20 camere hanno vista mare , sono arredate in modo raffinato, con mobili in wengé e complementi nei toni del verde, colore che richiama lo splendido e suggestivo giardino ricco di zagare, che donano all’ambiente magiche armonie profumate.Le camere sono su 3 elevazioni, ognuna con finestra vista giardino o con terrazzo/balcone vista mare, tutte sono dotate di climatizzazione autonoma, telefono diretto, TV, frigo-bar, bagno con doccia , asciugacapelli, prodotti cortesia.

Ristorazione:

colazione a buffet servita in terrazza, ristorante sul mare “la Bussola” di stessa gestione, a 350 mt., aperto anche agli esterni, menu a scelta e servizio al tavolo.

Servizi:

ampia hall con salotto e zona bar/Tv, Wi-Fi, ascensore nel corpo principale, terrazza panoramica. Trasferimento su richiesta, in arrivo e partenza (08:30-20:00). Parcheggio incustodito a posti limitati. Animali non ammessi. Si accettano carte di credito. A pagamento: bevande, consumazioni extra, servizi internet, lavanderia.

Soggiorno 13:00/10:00, minimo 7 notti dal 06/08 al 26/08, libero restanti periodi.

Escursioni a Lipari

Giro dell'isola
Il giro dell'isola è una delle escursioni imperdibili di Lipari. Dal mare si possono ammirare le bellissime coste ed gli splendidi fondali: avanzando si possono vedere grotte, spiagge, bellissime baie e rocce a picco sul mare. Il giro dell'isola inizia da Marina Corta e poi procedendo verso Canneto si termina superando il promontorio

Spiaggia Bianca
Durante il giro dell'isola si può ammirare la spiaggia di sabbia bianca dovuta alla presenza di giacimenti di pomice. Continuando si trova Punta Castagna, un bellissima punta di ossidiana;poi troviamo Acquacalda e, superato il canale che divide Lipari da Salina si incontrano gli scogli delle Torricelle, Pietra del Bagno e Punta del Palmeto.

Spiaggia di Valle Muria
Appena si oltrepassa la Punta delle Fontanelle e la Punta delle Grotticelle, si può vedere la soiaggia di Velle Muria e, prodeguendo, i Faraglioni di Pietra Lunga e Pietra Menalda.

Marina Corta

Proseguendo con il periplo dell'isola si può ammirare la suggestiva spiaggia chiamata Praia di Vinci e dopo si susseguono baie ed insenature rocciose sino a raggiungere il porto di Marina Corta.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 20/04/19 al 12/10/19
Quota a persona in camera Doppia Uso Singola Standard a notte a partire da
€ 80
dal 20/04/19 al 12/10/19
Quota a persona in camera Singola Standard a notte a partire da
€ 60
dal 20/04/19 al 12/10/19
Quota a persona in camera Standard a notte a partire da
€ 50
dal 20/04/19 al 12/10/19
Quota a persona in camera Superior a notte a partire da
€ 60
dal 19/10/19 al 31/03/20
chiusura stagionale
---
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

i prezzi s'intendono a persona in camera doppia standard con trattamento di pernottamento e colazione

La quota comprende:
- Sistemazione in camera doppia standard
- Trattamento di pernottamento e colazione

La quota non comprende
:
- Quota apertura pratica euro 30 per adulto, euro 15,00 bambini 2/12 anni n.c. comprensiva di assicurazione medico, bagaglio, annullamento.
- Quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".

Riduzioni:
- 3° e 4° letto bambino 5/11 anni in pernottamento e prima colazione: 50%


Speciale combinazione volo dai principali aeroporti italiani, possibilità di pacchetto con aliscafo da Napoli e trasferimenti collettivi a fasce orarie + aliscafo per l'Isola.
Quota viaggio + trasferimento A/R: Volo € 260 - Treno + Aliscafo € 208 - Aliscafo da Napoli € 120
Volo per catania + trasferimento collettivo al porto di Milazzo + aliscafo per l’isola, Supplemento € 40 in alta stagione, ponti e festività - Tasse di sbarco, aeroportuali e YR/YQ escluse - Treno AV + Aliscafo da Napoli da Roma Termini per napoli in 2a classe + trasferimento al porto - Supplementi: Alta Stagione dal 01/07 al 31/08 € 10 - Booking fee € 30 dai 2 anni - Aliscafo da Napoli giornaliero dal 30/05 al 08/09.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

L’arcipelago delle Eolie è costituito da sette isole: Lipari, Vulcano, Panarea, Stromboli, Salina, Filicudi e Alicudi.
Lipari ne è la capitale, la città più grande e popolosa e ad eccezione di Salina, che è indipendente, le altre isole fanno parte del suo comune. Lo sbarco a Lipari avviene in due approdi: gli aliscafi attraccano a Marina Corta, le navi traghetto a Sottomonastero.
Lipari è un’isola particolarmente complessa dal punto di vista geologico e vulcanologico e le manifestazioni endogene che si riscontrano sono fumarole (le più importanti a Bagnosecco), solfatare e sorgenti termali (a San Calogero).
L’isola di Lipari è un’ideale stazione climatica e un ricercato soggiorno balneare grazie al clima mite e al fascino dei suoi paesaggi. Turisticamente la gita in barca intorno all’isola è un’esperienza da non perdere grazie l’alternanza di spiagge, grotte e baie.
Il centro di Lipari è compreso tra le insenature di Marina Lunga e Marina Corta ed è arroccato al suo castello, punto focale del centro storico in cui spicca anche l’antico Palazzo dei Vescovi adiacente la Cattedrale. Lipari ha circa 9000 abitanti che abitano nelle frazioni di Pianoconte, Acquacalda, Quattropani, Canneto, Lami, Pirrera, Serra e comprensivi delle Isole Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi e Filicudi frazioni del Comune di Lipari.

Cenni Storici di Lipari
Il nome antico di Lipari era Meligunis termine greco che significa "dolce": forse questo nome le è stato attribuito per il suo clima mite che ha favorito gli insediamenti umani sino dal 3500-2000 a.C. A Lipari vi furono grossi villaggi la cui occupazione principale era il commercio di ossidiana e fi furono periodi di prosperità e sviluppo fino al 1800 a.C., periodo in cui si insediò a Lipari la civiltà di Capo Graziano.
Questo grande sviluppo consentì agli eoliani di poter contare su fruttuose attività commerciali tanto da divenire avamposto dei Greci. Nel XIII secolo a.C. si stabilirono a Lipari popolazioni provenienti dall'Italia come la civiltà Ausonia: gli ausoni furono poi sostituiti dai fenici e dagli etruschi. Successivamente vi furono delle popolazioni greche (da Cnido e Rodi) che fondarono la città Lipara. Durante la dominazione romana Lipari fu molto apprezzata come centro termale. Successivamente, come tutte le altre Isole Eolie, trascorsero periodi in cui Lipari fu devastata dalle scorrerie degli arabi ma si riprese sotto il dominio normanno.
Si susseguirono poi gli Angioini, gli Aragonesi e gli Spagnoli e tornarono nuovamente saccheggi e scorrerie dei pirati. Dal XVIII secolo Lipari trascorse finalmente un nuovo periodo di prosperità e successivamente seguì le sorti del Regno delle Due Sicilie.

Cucina tipica di Lipari

La cucina di Lipari segue le linee fondamentali delle cucina tipica eoliana: protagoista assoluto è il pesce ed i piatti sono caratterizzati dal tradizionale uso di erbe aromatiche come origano, aglio, basilico, menta e soprattutto i capperi che vengono coltivati dai liparoti.
Alcune ricette tipiche sono lo scorfano alla liparota cucinato con capperi, pomodoro, cipolla ed erbe aromatiche; Insalata di pesce spada, agrumi e profumo di capperi a base di pesce spada tagliato a julienne, spicchi di arance e limoni, mandorle e capperi; i Mulincianeddi chini, una specie di polpette realizzate con melanzana, capperi, pomodoro e peperoncino.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!